Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Scoperto un ordigno bellico nel cuore della città, interviene l’esercito

CONDIVIDI
ordigno bellico
ordigno bellico

E’ rimasto letteralmente a bocca aperta nell’alzare la saracinesca di un magazzino e trovarsi davanti agli occhi una bomba. E’ accaduto a Palermo, a due passi dal centro storico, dove un uomo ha chiamato immediatamente la polizia dopo essersi reso conto che l’enorme oggetto lungo un metro e del peso di almeno 50 kg che si trovava all’interno di una vasca in un magazzino di proprietà del padre morto nel 2016, era un ordigno bellico rimasto chiuso in quel locale per chissà quanti anni. Un ‘siluro’ probabilmente inesploso scovato in via Terrasanta, che ha generato attimi di preoccupazione tra i residenti del quartiere. Sul posto sono infatti intervenuti gli artificieri e l’esercito mentre le forze dell’ordine si sono occupate di posizionare il nastro per delimitare l’area a rischio ed allontanare i passanti.

L’ordigno trasportato a Torretta per farlo brillare

A quel punto, data la troppa vicinanza delle case al magazzino nel quale è stato scoperto l’ordigno, si è deciso di trasportarlo a Pian dell’Aia, a Torretta, per farlo brillare. Un vero e proprio cimelio del quale certamente il figlio non era a conoscenza: non è chiaro però, seppur molto probabile, se il padre sapesse della bomba o addirittura l’abbia trovata durante una battuta di pesca, decidendo di conservarla. Oggi però chi non segnala un ordigno di questo tipo alle forze dell’ordine è a rischio denuncia.

(foto d’archivio)

Daniele Orlandi