Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Due studenti picchiano e bruciano vivi 10 cuccioli di cane: “La loro mamma ci ha morsi”

CONDIVIDI

Studenti bruciano vivi 10 cuccioli di cane: “La loro mamma ci ha morsi”
Studenti bruciano vivi cuccioli: orrore in Cina 

Una storia di violenza e crudeltà su animali quella che arriva dalla Cina, dove due studenti di soli 16 anni hanno ucciso un cane e ne hanno bruciati vivi i dieci cuccioli, come “vendetta” perché a loro dire la mamma della cucciolata li aveva morsi.
Il fatto è avvenuto a Xuzhou, e i due studenti si sono anche fatti un video dove si ritraggono mentre danno fuoco ai cuccioli.
I due se la sono cavata con solamente un avvertimento verbale da parte degli insegnanti dell’istituto superiore che frequentano, la No. 13 Middle School di Xuzhou nella provicinai di Jiangsu, e nulla più.

Il video choc in rete 

Il video scioccante è stato trovato in rete ed il 16 maggio è diventato virale: si vedono i due prendere a calci un cucciolo, versargli sopra la benzina e dargli fuoco. Uno dei due dice che la madre dei cuccioli li avrebbe morsi e che si sarebbero vendicati così.
Dopo che il video ha cominciato a girare in rete, la popolazione locale si è infuriata; decine di persone sono andate a riversarsi per strada, fuori dalle case dei due giovani coinvolti. La polizia, dato il clamore della vicenda, ha assicurato che un’indagine verrà aperta per verificare quando avvenuto.

“Abbiamo contattato gli studenti e i loro genitori e abbiamo dato loro degli avvertimenti verbali. Gli studenti hanno espresso il loro profondo rammarico e le loro sincere scuse per gli errori commessi” si legge nel comunicato della scuola.