Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

“Noi saliamo anche senza biglietto”, due stranieri picchiano i controllori del treno 

CONDIVIDI
“Noi saliamo anche senza biglietto”, due stranieri picchiano i controllori del treno
Foto d’archivio

Due africani picchiano i controllori 

Vogliamo salire, anche senza biglietto” e poi hanno picchiatocontrollori delle Ferrovie. È avvenuto a Quarto d’Altino, provincia di Venezia, dove due immigrati africani hanno messo le mani addosso a due controllori che si era rifiutato di farli salire sul convoglio, dato che i due non avevano i biglietti.
Erano le 10.30 di ieri nella piccola stazione di Quarto d’Altino, due controllori stavano controllando i titoli di viaggio delle persone in attesa di salire sul treno.

Quando si sono avvicinati ai due giovani, due africani di 25 anni, questi ultimi però hanno ignorato le richieste di mostrare il biglietto, e nonostante questo hanno voluto salire sul treno regionale che veniva da Trieste.

“Ti ammazzo, lascia stare il mio amico”

I due ispettori, visto che i due africani non accennavano a voler pagare alcun biglietto, hanno insistito ed hanno chiesto al capotreno di non partire, intenzionati a fare la multa. Quando hanno cercato di impedire ai due di salire senza biglietto, questi hanno cominciato a picchiare i controllori, sotto gli occhi atterriti dei presenti.

Uno dei due, quello alto 1,90 metri, ha preso per il collo il controllore e l’ha sbattuto contro il vagone. Un altro ispettore cerca di dividere i due, ma viene ferito al polso ed alla spalla; intanto l’altro straniero all’urlo di “Ti ammazzo, lascia stare il mio amico” ha aggredito a sua volta il controllore.

L’ennesima situazione di insicurezza per i controllori: questo episodio non fa altro che dimostrare che il lavoro dei controllori è costantemente esposto al rischio dei soggetti inadempienti che spesso diventano anche violenti.