Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Volo Malaysia Airlines 370: “Il missile che lo ha distrutto era dei russi”

CONDIVIDI

volo ucraina
”Il missile terra-aria che ha distrutto l’aereo era dei russi”

Il missile che ha distrutto il volo ‘Malaysia Airlines Flight 17’ in Ucraina nel 2014 faceva parte del registro bellico russo, hanno dichiarato gli investigatori.

Il jet passeggeri era diretto da Amsterdam a Kuala Lumpur, Malesia, quando è stato fatto saltare in aria nel cielo sopra l’Ucraina orientale il 17 luglio 2014. Tutti i 298 passeggeri e l’equipaggio sono rimasti uccisi.

I contatti con gli enti di controllo del traffico cessarono a circa 50 km dal confine tra Ucraina e Russia e il velivolo precipitò nelle vicinanze di alcuni villaggi ucraini. L’aereo era un Boeing 777-200ER.

Gli investigatori dicono che l’analisi dettagliata delle immagini video ha ora stabilito che il missile Buk che ha colpito l’aereo proveniva da una unità  militare con sede in Russia.

Wilbert Paulissen della polizia nazionale olandese ha detto che il missile proveniva dalla 53a brigata missilistica anti-aerea con sede nella città russa di Kursk.

Paulissen ha parlato a una presentazione dei risultati preliminari della lunga indagine sull’esplosione del volo MH17.

La Russia ha sempre negato il coinvolgimento nella caduta dell’aereo.

Mario Barba