Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Coppia di gemelli si lancia da un cavalcavia, tragedia davanti agli automobilisti

Coppia di gemelli si lancia da un cavalcavia, tragedia davanti agli automobilisti

Nuova tragedia da un cavalcavia autostradale, dopo il caso Filippone. Due gemelli si sono tolti la vita lanciandosi nel vuoto da un viadotto dell’A24: i due 55enni si sono buttati all’altezza del km 12.700, nei pressi dell’uscita di Tivoli; sul posto sono intervenuti, intorno alle 14.40, i vigili del fuoco che hanno cercato di soccorrere i due fratelli. Ma non c’è stato nulla da fare: i gemelli sono infatti caduti su una strada bianca, una settantina di metri più in basso rispetto al cavalcavia, a poco meno di un chilometri da una carrozzeria della via Maremmana.

Dramma sull’autostrada, le prime testimonianze

Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, sono giunte anche diverse pattuglie della polizia stradale e di agenti del commissariato di Tivoli per controllare il traffico ed effettuare tutti i rilievi del caso, allo scopo di avviare le indagini. Sono state anche raccolte le prime testimonianze: pare che i due gemelli viaggiassero su una Renault Clio, lasciata a bordo strada poco prima di buttarsi nel vuoto. Al momento nessuna ipotesi è esclusa anche se la possibilità che i due abbiano deciso di suicidarsi rimane quella più probabile. Le forze dell’ordine stanno però effettuando una serie di accertamenti anche per quanto riguarda la vita privata dei due gemelli e le motivazioni che potrebbero averli portati a compiere il folle gesto.

Identificati i gemelli che si sono tolti la vita

Nel frattempo i due uomini che hanno perso la vita sono stati identificati: si tratta di Checco e Bruno Grilli, di nazionalità italiana. Sono nati il 23 dicembre 1962 a Roma e vivevano a Gallicano, nel Lazio.

Daniele Orlandi