Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Bitonto, anziana uccisa per sbaglio nel 2017: oggi l’arresto del capoclan Domenico Conte

CONDIVIDI

Bitonto (Bari). Un’anziana signora di nome Anna Rosa Tarantino (84 anni) è morta, per errore, lo scorso 30 dicembre 2017. La donna si è trovata coinvolta in un regolamento di conti che non la riguardava e, oggi, è stato arrestato il capoclan Domenico Conte, responsabile del suo omicidio. Il boss era latitante dallo scorso aprile.

Domenico Conte catturato a Giovinazzo: si era nascosto con la famiglia

È durata poco più di un mese la latitanza di Domenico Conte (48 anni), boss attivo nella zona di Bitonto. L’uomo sarebbe addirittura il capoclan della zona ed era ricercato dal 20 aprile scorso. Per sfuggire alla cattura degli inquirenti, Conte si è nascosto a Giovinazzo (altro centro dell’area metropolitana di Bari) insieme alla figlia di sei anni e alla compagna che è in attesa del loro secondo figlio. L’arresto è stato eseguito questa mattina da Carabinieri e Polizia, che hanno lavorato insieme costruendo un’azione congiunta e che lo hanno individuato all’interno della villetta di un residence. L’omicidio di Anna Rosa Tarantino è stato il culmine di una lotta intestina tra clan che ha visto Domenico Conte essere uno dei protagonisti.

Domenico Conte e le accuse di due pentiti

Sul capo di Domenico Conte pesano due accuse pesantissime e cioè quelle di essere il mandante dell’omicidio (in concorso) della sfortunata Anna Rosa Tarantino e del tentato omicidio di Giuseppe Casadibari, facente parte del clan malavitoso dei Cipriano (rivale rispetto a quello di Conte). Sono stati gli esecutori materiali degli agguati, tali Michele Sabba e Rocco Papaleo (già in carcere da marzo), a fare il nome di Conte agli inquirenti. Un terzo uomo, Alessandro D’Elia, è stato arrestato la settimana scorsa. Fu quest’ultimo, secondo la ricostruzione della vicenda, a comunicare ai due che Conte aveva emesso una sentenza di morte per due persone.

(Foto d’archivio)

Maria Mento