Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Donne rapite e uccise da una banda di uomini: i corpi ritrovati in una scarpata

CONDIVIDI

Donne rapite e uccise da una banda di uomini: i corpi ritrovati in una scarpataSei donne rapite e uccise a Tamaulipas

Nel pomeriggio di venerdì, 6 donne sono state rapite da un gruppo di uomini armati; i loro corpi sono stati ritrovati ieri mattina in una scarpata in una località nota come “Cappella della Santa Morte”, a Tamaulipas, nel nord del Messico.

Le donne, secondo quanto dal pubblico ministero che sta effettuando le indagini, sono state sequestrate venerdì pomeriggio all’interno di un negozio di alimentari. Il portavoce della sicurezza di Tamaulipas ha dichiarato che i corpi sono stati in seguito ritrovati vicino al luogo del rapimento.

La condizione del Messico

Il Tamaulipas è noto per essere uno degli stati con il maggior tasso di criminalità dell’intero Messico, ed è tuttora al centro di una sanguinosa lotta tra il cartello del Golfo e quello degli Zetas per il controllo delle “linee di confine” attraverso le quali viaggia la droga verso il mercato degli Stati Uniti.

Il Messico attraversa ormai da tantissimi anni una continua guerra tra i cartelli della droga presenti nell’area che si contendono il potere con violenze disumane; nel 2006 il governo federale aveva provato a contrastare i narcotrafficanti con un’offensiva militare che, però, ha solo provacto 200.000 omicidi da allora.

Mario Barba