Home Spettacolo Sara Tommasi torna in pista, parla del suo passato e rivela: “Sono...

Sara Tommasi torna in pista, parla del suo passato e rivela: “Sono viva per miracolo”

Sara Tommasi torna a far parlare di sé, questa volta in maniera più soft rispetto ai colpi di testa ai quali ci aveva abituato in un recente passato. Parlando proprio delle situazioni non proprio encomiabili che l’hanno vista protagonista, anche al fianco di Andrea Diprè, la giovane donna ha raccontato lucidamente il momento di malessere che l’ha colta.

Sara Tommasi: “A 27 anni ho iniziato a non stare bene”

Sara Tommasi ha parlato senza filtri del suo dramma personale e ha rilasciato le sue confessioni ai microfoni di “Vero”. Non colpi di testa dettati da superficialità o immaturità, ma un autentico disturbo psicologico che pare averla colpita dai 27 anni in avanti. Ecco cos’ha detto la Tommasi a riguardo: «A 27 anni qualcosa nella mia testa ha cominciato a non funzionare. È avvenuto tutto molto lentamente, senza veri e propri segnali forti che potessero mettermi in allarme. Una lunga discesa che mi ha portato diritta allinferno. Oggi tutto questo per me ha un nome: ho scoperto di essere affetta da una forma di bipolarismo che ha una carattere genetico». La Tommasi ha aggiunto di aver rischiato la vita, di essere stata più volte raccolta per strada in stato confusionale e di essere stata trasportata in ospedale. Un periodo nero, nel corso del quale- incapace di ragionare lucidamente- avrebbe potuto fare la qualunque, da cui è venuta fuori grazie alla tenacia della madre che non l’ha abbandonata e l’ha aiutata  a farsi curare.

Sara Tommasi: “Adesso voglio una famiglia”

Un calvario costellato da ben sei ricoveri coatti: questa è stata la dura strada che Sara Tommasi ha dovuto percorrere per ottenere una rinascita ed un riscatto personale, che oggi è pronta a guadagnarsi seppur nella difficoltà della situazione. La strada è comunque quella giusta, almeno dal punto di vista dell’atteggiamento. Sara Tommasi ha dichiarato di volere una vita normale, di sognare una famiglia e di voler aprire uno studio da commercialista. E dal punto di vista sentimentale? Archiviato definitivamente il caso Diprè, ci sarebbe un uomo speciale accanto alla Tommasi. Conosciuto tre anni fa in una situazione di vita quotidiana (la spesa al supermercato), la sua identità rimane sconosciuta, ma per ora la Tommasi- vista la sua situazione- ha dichiarato di non essere ancora pronta per una storia seria.

Maria Mento