Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Omicidio – suicidio Francavilla: Filippone aveva drogato la figlia?

CONDIVIDI

La tragedia messa in atto da Fausto Filippone assume risvolti inquietanti. Pare proprio che siano stati trovati un bicchiere di plastica con cinquanta grammi di una polvere biancastra. Dopo avere svolto diverse indagini, possiamo identificare la sostanza con la cocaina, che è stata inoltre mischiata a un altro elemento ancora ignoto.

Filippone ha drogato la figlia prima di ucciderla?

Filippone aveva una siringa nella sua BMW. Era un manager affermato, riconosciuto e apprezzato. Apparteneva all’industria della moda. Sembrava una persona perbene, fino a quando non ha gettato la figlia di appena 10 anni dal viadotto della A14, tra Pescara Ovest e Francavilla.

Ma non è l’unica tragedia che ha messo in atto. La moglie è stata gettata dal secondo piano di un appartamento che avevano a Chieti, normalmente affittato a studenti. Sicuramente, è stata portata lì con l’inganno e dopo l’ha spinta.

L’uomo è ritenuto responsabile di una tragedia senza pari

Si attendono attualmente le analisi della figlia di Filippone, in modo da chiarire la vicenda e soprattutto se la figlia è stata sedata o meno. L’uomo non presentava problemi psichici. Attualmente, pare che uno dei motivi scatenanti della sua follia sia l’improvviso suicidio di un amico qualche mese fa.