Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

“Sono io il mostro di Firenze”: la scioccante dichiarazione di un ufficiale statunitense

0
CONDIVIDI

”Sono io il ‘Mostro di Firenze’

I miei colleghi del Criminal Investigation Detachment lo sapevano”. Queste le parole di J.B., ex ufficiale dell’esercito americano di origini italiane, in relazione agli omicidi del ‘Mostro di Firenze’.

L’uomo, oggi 82enne, che ha prestato servizio nell’esercito per 20 anni, di cui 10 nella polizia militare, ha ammesso di essere l’esecutore materiale dei delitti avvenuti in Toscana tra il 1974 e il 1985.

La procura, guidata da Giuseppe Creazzo, era già coinvolta nella pista di Giampiero Vigilanti, ex legionario di Prato. Adesso, a seguito dello scoop di Francesco Amicone, firma del ‘Giornale’, si apre un nuovo capitolo di un’inchiesta davvero infinita.

zodiac
Il serial killer ‘Zodiac’

Francesco Amicone sostiene di aver raccolto di aver raccolto tali informazioni, scrivendo la biografia del serial killer, conosciuto in america con il soprannome di ‘Zodiac’.

Il giornalista freelance ha poi mandato ai Carabinieri un esposto con quello che aveva scoperto e i dati anagrafici e biografici di B.J.

In queste pagine ci sarebbe l’ammissione di colpevolezza del presunto serial killer che ha ucciso 7 coppiette tra il ‘74 e l’85.

‘Zodiac’ avrebbe firmato i delitti tra il 1966 e il 1974, avvenuti negli Stati Uniti, con dei messaggi cifrati alla stampa e non si sarebbe “mai consegnato per non mettere nei guai gli altri”.

Mario Barba