Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

È ancora morte sulle strade italiane: altre due persone hanno perso la vita oggi

CONDIVIDI

Un’anziana donna e sua nipote (rispettivamente 95 e 46 anni) hanno perso la vita, oggi, perché investite da un camion mentre erano in procinto di attraversare la strada. Il terribile incidente è avvenuto poco dopo le ore 12:00 a San Giorgio di Nogaro (Udine).

 

 

La dinamica dell’incidente: il tir ha schiacciato le vittime

Il tir che ha investito a morte le due donne è transitato da Viale Europa Unita (la strada dove si è verificato l’incidente) intorno alle ore 12:20. Il Viale Europa Unito non è altro che la Strada Statale 14: la strada cambia nome nel tratto che attraversa il centro di San Giorgio di Nogaro. Sebbene la dinamica dell’incidente resti ancora da chiarire, pare che il tir abbia colpito in pieno le due signore, schiacciandole, in prossimità di un attraversamento pedonale che si trova non lontano da un bar. Per estrarre i loro corpi dalle macerie si è reso necessario l’intervento prolungato (per più ore) dei Vigili del Fuoco, che hanno dovuto utilizzare una gru per sollevare direttamente il mezzo. Di conseguenza, il traffico sulla strada ha subìto rallentamenti importanti. Svelata l’identità delle due vittime: Giustina Zorzet e Barbara Del Fabbro, che erano nonna e nipote. La Del Fabbro era anche titolare di un negozio di bomboniere ed oggettistica (“Il mondo dei sogni”) che si affaccia sulla stessa strada sulla quale le due donne hanno purtroppo perso la vita.

La Strada Statale 14 e la sua pericolosità

La Strada Statale 14, da diverso tempo e proprio nella zona di San Giorgio di Nogaro, vede ogni giorno il transito di numerosi veicoli, anche di carattere commerciale, e questo è dovuto anche ai lavori che sono in corso sulla A4 e che hanno fatto sì che il traffico sulla statale venisse intensificato. Questo fenomeno rende più ampia la possibilità che nel centro della Bassa Friulana si verifichino più incidenti che in passato. Sull’incidente che ha coinvolto Giustina Zorzet e Barbara del Fabbro indagheranno adesso i Carabinieri. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale, i sanitari del 118  e l’elisoccorso (questi due ultimi tipi di aiuto, purtroppo, sono pervenuti in maniera vana).

Maria Mento