Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Al cellulare mentre guida, frena tardi e tampona un’auto. Donna incinta muore...

Al cellulare mentre guida, frena tardi e tampona un’auto. Donna incinta muore sul colpo

rebecca evans
Rebecca Evans era incinta di otto mesi

Una donna incinta è stata uccisa da un uomo alla guida di una BMW pochi secondi dopo aver terminato una telefonata su un’autostrada molto trafficata.

Craig Scott, 51 anni, si è schiantato contro la macchina della tragica Rebecca Evans a circa 70 miglia all’ora, uccidendo lei e il bambino che portava in grembo.

Rebecca, che aveva solo 27 anni, era incinta di otto mesi. Da pochi giorni era andata in congedo di maternità dal suo lavoro, un impiego presso l’ente di beneficenza Shelter.

Il pirata della strada stava parlando al telefono

Scott, un uomo d’affari, ha detto ai poliziotti che aveva terminato una telefonata lavorativa circa cinque minuti prima dell’incidente.

Tuttavia, le indagini effettuate sul suo telefono hanno fatto emergere che la chiamata era in realtà avvenuta tra i 15 e i 30 secondi prima della tragedia. L’uomo non ha frenato in tempo ed è finito addosso all’altra vettura, uccidendo Rebecca.

Alla guida dell’altra auto c’era il compagno della vittima, Alex Evans. Craig Scott, originario di Heath, Cardiff, si è dichiarato colpevole per aver causato la morte per guida disattenta, ma ha ribadito di considerarsi non colpevole di omicidio per guida pericolosa. I controlli sulla sua BMW hanno stabilito che l’auto non aveva alcun difetto meccanico. Inoltre, i rilievi sull’asfalto non hanno rilevato nessun fondo anomalo.