Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Schianto sull’autostrada, sbanda e finisce contro il guard rail. Morto sul colpo

CONDIVIDI

schiantoSchianto sull’A4, muore 33enne bengalese

Una domenica di sangue. Ancora una vittima sulle strade italiane: a perdere la vita questa volta, è stato un uomo di 33 anni originario del Bangladesh ma da tempo residente a Brescia.

Wali Ullah era sposato e papà di due bimbi. Possedeva una bancarella in via Corsica, nel centro bresciano. Domenica mattina stava percorrendo l’autostrada A4, quando per cause ancora da chiarire la sua vettura è finita contro il guard rail. La tragedia si è verificata poco prima delle 6, tra i caselli di Brescia Centro e Brescia Est, in direzione Venezia.

Al momento, la Polizia Stradale sta cercando di ricostruire la dinamica che ha portato all’incidente e di conseguenza alla morte di Ullah.

Incidente causato da un colpo di sonno

Stando ai primi rilievi, pare che la macchina abbia improvvisamente sbandato, forse a causa di un colpo di sonno del 33enne: la Renaul Megane, che era intestata ad un altro bengalese, è andata a finire contro il guard rail, ribaltandosi su sè stessa.

Lo schianto è stato molto violento e per Wali Ullah non c’è stato nulla da fare. I medici giunti sul luogo del disastro hanno provato in ogni modo a rianimarlo, ma inutilmente. Per liberarlo dalle lamiere della vettura si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco. Il fratello della moglie ha provato a chiamarlo per tre giorni al telefono, senza mai ricevere risposta: un mistero da chiarire, su cui stanno indagando le forze dell’ordine.