Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Ragazzina di 14 anni stuprata e uccisa: adesso è caccia all’uomo

CONDIVIDI

Ragazzina di 14 anni stuprata e uccisa: adesso è caccia all'uomoStuprata e uccisa a soli 14 anni

A distanza di 15 giorni si è finalmente risolto il caso di Susanna, la ragazzina di 14 anni di Magonza, violentata e poi uccisa.

Secondo la ricostruzione degli agenti, la giovane ragazza sarebbe stata stuprata e uccisa da un ragazzo 20enne di origine irachena, il quale sarebbe poi fuggito proprio in Iraq per scampare l’arresto.

La polizia tedesca, come riporta il quotidiano ‘Bild’, ha ritrovato e identificato il corpo rinvenuto dagli inquirenti di Wiesbaden.

Il caso è stato riaperto a seguito di una testimonianza di un rifugiato di 13 anni che avrebbe denunciato il ventenne di origine irachena.

Al momento è stato messo in stato d’arresto un uomo di 35 anni di origine turca.

L’uomo, secondo l’accusa, è sospettato di aver partecipato alla violenza sessuale della ragazzina per poi uccidere quest’ultima e nasconderne il corpo.

Mario Barba