Home Tempi Postmoderni Meteo

Grandinata da incubo: chicchi come palle da tennis, vetri delle auto sfondati

CONDIVIDI

E’ un bilancio da incubo quello dei danni conseguenti alla terribile grandinata con chicchi di ghiaccio che hanno raggiunto le dimensioni di palle da tennis o addirittura di arance. E’ accaduto nei Balcani, dove la furia del maltempo si è scatenata con una grandinata record che ha colpito in particolare la Slovenia ed in una certa misura anche la Croazia e parte delle regioni adriatiche italiane. Se nella maggior parte dei casi sono stati temporali e tempeste di fulmini a farla da padroni, in Slovenia la grandine ha letteralmente devastato chilometri di territorio. Una vera e propria scarica di ghiaccio dal cielo con chicchi delle dimensioni comprese tra 8 e 10 centimetri, che hanno sfondato tetti e vetri delle automobili, fatto cadere alberi e distrutto intere coltivazioni; la zona maggiormente colpita è stata quella al confine con la Croazia, conseguenza delle alte temperature dei giorni scorsi e dello scontro con un fronte freddo proveniente da nord.

Le incredibili testimonianze video

Come mostrato in diversi video amatoriali realizzati dalla popolazione locale, la grandine ha letteralmente imbiancato interi paesi provocando danni ingenti a causa delle dimensioni eccezionali raggiunte dai chicchi di ghiaccio; intervistati dai media locali i residenti hanno raccontato di non aver mai visto nulla di simile nella loro vita.

Daniele Orlandi