Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

La Mecca, un uomo si suicida lanciandosi nel vuoto davanti a migliaia di fedeli- VIDEO

0
CONDIVIDI

A La Mecca (Arabia Saudita), la città santa che- secondo la tradizione- ha visto la nascita del profeta Maometto, migliaia di fedeli hanno assistito al suicidio di un uomo che ha deciso di lanciarsi nel vuoto ieri sera.

La Mecca, uomo si lascia cadere dal tetto della Grande Moschea

Uno straniero, giunto in pellegrinaggio a La Mecca, è salito sul tetto della Grande Moschea e da lì si è lanciato nel vuoto. Il suicidio, che è avvenuto intorno alle ore 21:20 (ora locale. Le 20:20 secondo l’orologio italiano) di ieri,  ha concesso all’uomo una morte istantanea. Sotto di lui migliaia di fedeli accorsi in pellegrinaggio nella città che ospita la famosa Ka’ba, il santuario più importante della religione musulmana, all’interno della quale è ospitata la Pietra nera. I fedeli, proprio in quel momento, stavano dando avvio alle preghiere del venerdì.

La morte dell’uomo registrata da un video

Esiste un video del momento in cui l’uomo ha deciso di lanciarsi nel vuoto per togliersi la vita. I fedeli hanno urlato, colti dallo spavento, e agenti e sanitari sono intervenuti tempestivamente (come si può vedere anche dalla foto dei soccorsi); purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il quotidiano turco Sabah ha rilasciato un “identikit” del suicida: si tratterebbe di un ragazzo francese di 26 anni, convertitosi all’Islam. Il ragazzo è riuscito a scavalcare persino la recinzione realizzata per impedire alle persone di cadere dal tetto della Moschea. Non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto il giovane a togliersi la vita. Le indagini si stanno muovendo in tal senso e si sta cercando di capire se siano state compiute delle violazioni nell’ambito dei sistemi di sicurezza del luogo.

Maria Mento