Home Notizie dal territorio Strazio su strazio: in un terribile incidente stradale perde la vita il...

Strazio su strazio: in un terribile incidente stradale perde la vita il figlio 18enne di una vittima di un prete pedofilo

Vittima di abusi sessuali da parte di un prete da ragazzino, era stato ricevuto pochi giorni or sono da Papa Francesco. Dal Potenfice aveva ricevuto la benedizione, anche nel prosieguo della propria “lotta” affinché gli artefici delle violenze (l’artefice della violenza, nello specifico) possano ricevere la punizione del caso. “Ha avuto parole dolcissime, “stai sereno e vai per la tua strada” ha aggiunto, promettendomi che si sarebbe occupato personalmente delle mia denuncia”: così raccontava al ‘Corriere del Mezzogiorno’ l’incontro col Santo Padre appena due giorni fa.

E’ Diego Esposito, nome di fantasia del prostagonista di diversi servizi televisivi dedicati alla vicenda da diverse trasmissioni televisive (come Le Iene, che s’erano occupate del caso circa tre mesi fa).

Un’altra tragedia ha colpito Diego Esposito, che ha deciso quindi di uscire allo scoperto rivelando il proprio vero nome (Arturo Borrelli): in un violento incidente stradale avvenuto nel quartiere di Ponticelli, a Napoli, il figlio 18enne Luigi ha perso la vita, sbalzato da un autocarro su cui viaggiava in compagnia di due coetanei (rimasti feriti).

Attraverso un post su Facebook Arturo Borrelli ha espresso tutto il proprio sgomento:

Strazi su strazi per quest’uomo napoletano, cui auguriamo il destino (o la Provvidenza, o qualunque altro ente cui possiamo deterministicamente credere) possa riservare un futuro migliore (con tutte le difficoltà del caso dinnazi ad una perdita così grave).