Home Notizie di Calcio e Calciatori

Mondiale 2018, l’Italia non c’è ma un italiano va in Russia. E diventa virale in Argentina

CONDIVIDI

L’Italia non va al mondiale, ma un italiano si e diventa virale

L’unico italiano in Russia

L’esclusione dell’Italia dal Mondiale 2018 è un duro colpo che molti tifosi non hanno digerito e ricorderanno a lungo. Già in molti attendevano il momento in cui con gli amici avrebbero calcato il terreno russo per sostenere la nazionale, si sarebbero uniti in un abbraccio al primo gol, alla prima vittoria, ma il sogno si è spento durante lo spareggio con la Svezia che ci ha escluso dalla competizione. E’ logico pensare che nessun nostro connazionale abbia affrontato il volo fino a Mosca, eppure un italiano in Russia, con tanto di maglia della nazionale, c’è ed è diventato persino famoso in Argentina dopo aver rilasciato una dichiarazione in cui spiega il motivo della sua presenza solitaria in Russia.

“Ho preso il biglietto prima dello spareggio.. tiferò Argentina”

Il peregrinare solitario del ragazzo in maglia italiana ha attirato la curiosità dell’inviato di ‘Tyc Sport‘ che gli ha voluto chiedere il motivo della sua presenza in Russia. Il ragazzo risponde francamente: “Avevo già acquistato il biglietto a novembre, prima dello spareggio contro la Svezia che ci ha escluso. Sono venuto lo stesso al mondiale. Mi dispiace di quanto successo mi sarebbe piaciuto stare con i miei connazionali guardare le partite e festeggiare insieme a loro, ma mi sa che sono l’unico italiano”. Nessuna partita quindi? Sarebbe un peccato ed infatti il tifoso, evidentemente appassionato di calcio spiega: “Sosterrò altre nazionali, mi piace e farò il tifo per l’Argentina. Il mio calciatore preferito è Angel Di Maria, Messi è il più forte, ma io sono un tifoso di Di Maria”. Inutile dire che le parole di supporto alla nazionale albiceleste hanno reso il tifoso italiano un idolo del popolo argentino, già per il 57% di origine italiana e da sempre molto legato alla nostra nazione.