Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Lega e picchia bimba di 4 anni per farle lavare il bucato: le immagini shock

CONDIVIDI

Picchia la figlia di 4 anni e la lega in bagno

Le immagini di una bambina cinese di appena 4 anni con il volto gonfio a causa dei colpi ricevuti dal padre ha fatto il giro del mondo. Nelle immagini si vede chiaramente come i colpi ricevuti in viso dal padre non le permettono di aprire bene gli occhi, le sue braccia e la schiena sono pieni di lividi, croste e bruciature, probabilmente causati da sigarette. Nel momento in cui sono state scattate le foto la bambina si trova legata con una catena all’interno del bagno con davanti una bacinella piena di vestiti che il padre la obbligava a lavare.

La denuncia da parte dei parenti e l’arresto del padre

Questa disumana storia di violenza si verificava quotidianamente in un appartamento di Qingzeng, quartiere di Guyang, capoluogo di provincia della regione cinese di Guizhou. A trovare la piccola in quelle condizioni sono stati alcuni parenti che si trovavano in zona per una visita. Vista la bambina in quelle condizioni le hanno scattato delle foto, l’hanno liberata e poi sono andati a sporgere denuncia contro il padre. L’uomo è considerato da sempre un violento, caratteristica che viene acuita a causa dell’assuefazione all’alcol. Immediatamente dopo la denuncia la polizia locale è andata ad arrestare l’uomo per maltrattamento e abuso continuato di minore.