Home Sport

Nuoto italiano in lutto: Noemi Carrozza muore a 20 anni in un incidente in scooter

CONDIVIDI

Grande lutto per il mondo del nuoto azzurro: muore ad appena 20 anni Noemi Carrozza, stella della Nazionale di nuoto sincronizzato. Una morte tragica, avvenuta in strada ad Ostia: la atleta – che avrebbe compiuto 21 anni a settembre – ha perso la vita in un incidente stradale mentre si trovava alla guida del suo motorino.

Le dinamiche dell’incidente fatale sono ancora da accertare: per quello che si è appreso la ragazza – che aveva appresentato l’Italia in molteplici manifestazioni giovanili, oltre ad aver partecipato ai mondiali di nuoto a Baku nel 2015, e che era tesserata per la società romana All Round – si trovava sul suo motorino quando ha perso il controllo del mezzo ed è stata sbalzata dalla sella. Inutile la corsa all’ospedale: per Noemi non c’è stato nulla da fare.

L’incidente è avvenuto venerdì pomeriggio e nella serata adi ieri è arrivato il compunicato ufficiale della Federnuoto, attraverso un tweet, che vi proponiamo di seguito

Strazio e sgomento per tuto il mondo del nuoto. Un’altra giovane campionessa – nonché amica / rivale di Noemi – Laila Huric, ha affidato a Facebook il proprio commosso ricordo