Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Europa “bollente”, anche la Germania pronta a respingere i migranti

CONDIVIDI

germania La Germania pronta a respingere i migranti

Anche la Germania pronta a respingere i migranti. Lo comunica il ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer, deciso ad avviare la preparazione della misura dei respingimenti dei migranti alle frontiere. Un pò come già fatto anche in Italia dal ministro Salvini, che ha impedito lo sbarco della nave Aquarius sulle coste italiane.

Seehofer ha tuttavia precisato che prima di agire ha intenzione di attendere il prossimo Consiglio Europeo: in caso di mancato accordo, il respingimento diventerebbe “inevitabile”. Seehofer è stato chiaro: “La questione dell’immigrazione non è ancora sotto controllo”.

Merkel: “No ad azioni unilaterali”

Il ministro dell’Interno tedesco ha già fornito anche una data: se l’Unione Europea non darà risposte soddisfacenti, la Germania avvierà i respingimenti già alla fine di questo mese. Angela Merkel, intervenuta in una conferenza stampa, ha fatto capire che il governo appoggia quanto espresso da Seehofer, precisando però che la Germania non ha nessuna intenzione di agire in maniera unilaterale.

La Merkel ha inoltre precisato che urge un accordo con gli altri partner europei, specialmente sull’asilo. Sta di fatto che anche la Germania sta passando alla linea dura: una reazione diametralmente opposta a quella che ha annunciato Salvini in seguito al suo “atto di forza”. Il leader del Carroccio era convinto che alzando la voce in questo modo sarebbe servito a far capire all’Europa che l’Italia ha bisogno di una mano. La risposta, a quanto pare, è che gli altri faranno altrettanto.