Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Migranti, ennesima tragedia: bimba di 4 anni muore in una fogna

CONDIVIDI

bimba
Bimba di 4 anni cade nella fogna e muore

Un’altra tragedia terribile, l’ennesimo episodio straziante tra i tanti che quotidianamente colpiscono i tantissimi migranti che provano a raggiungere l’Europa per lasciarsi alle spalle situazioni durissime e tentare di regalare un futuro a sè stessi e ai propri figli.

La vicenda è accaduta in un campo profughi di Tebe, in Grecia, a nordovest della capitale Atene. Una bimba di soli 4 anni è precipitata all’interno di una fogna: una caduta che le è stata fatale. La piccola, di origine irachena, è scomparsa nella serata di lunedì dal campo: le ricerche sono partite immediatamente, finchè il corpicino della bambina è stato rinvenuto sul fondo di un condotto fognario che si trova all’interno di una zona recintata.

Inutili i tentativi dei medici

Al momento non sono state chiarite le cause che hanno portato alla caduta della bimba all’interno della fogna. La piccola è stata ritrovata intorno alle 23 di lunedì 18 giugno, ma ormai ogni tentativo di salvarle la vita è risultato vano: la bimba era già morta. Il fatto ha inevitabilmente accresciuto una tensione che già si percepiva all’interno del campo profughi. Gli ospiti del campo di Tebe, in un primo momento, si sono rifiutati di consegnare il corpo della piccola alle autorità.

Solo l’intervento della polizia in assetto antisommossa ha fatto sì che i migranti consegnassero la bimba ai medici: sarà l’autopsia a stabilire le cause esatte della sua morte.