Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

La Nasa dichiara: “Uniti con Trump per la difesa del pianeta Terra”

CONDIVIDI

La Nasa dichiara: "Uniti con Trump per la difesa del pianeta Terra"La Space Force aiuterà il mondo nella difesa contro gli asteroidi

La forza spaziale del presidente Donald Trump potrebbe svolgere un ruolo vitale nella protezione della Terra dagli asteroidi. Ieri, un rapporto prodotto da scienziati della Nasa e funzionari del governo degli Stati Uniti ha stabilito un piano per migliorare il rilevamento e il monitoraggio delle rocce spaziali.

In una conferenza stampa di ieri , l’ufficiale di difesa planetaria della Nasa ha anche rivelato un punto debole nelle difese della Terra dagli asteroidi, il che potrebbe significare che le nostre possibilità di individuare gli oggetti si avvicinano da una certa direzione nello spazio è ‘molto limitato’.

Ad Aaron Miles dell’Ufficio della Politica Scientifica e Tecnologica della Casa Bianca è stato chiesto quale ruolo avrebbe svolto la Forza Spaziale recentemente annunciata nella missione di proteggere la nostra specie dalla minaccia posta dagli asteroidi.

”Dobbiamo coordinare il tutto con l’intero governo degli Stati Uniti

Una delle cose che dovrebbe essere chiaro dal rapporto è che la responsabilità di rispondere, e preparare una risposta è diffusa e condivisa in tutto il governo degli Stati Uniti”, ha detto.

Uno degli obiettivi di questo piano è quello di coordinare e sfruttare tali capacità in tutti i livelli di governo”. Anche se non ha menzionato specificamente la Space Force, la dichiarazione di Miles è stata salutata come prova che la Space Force sarebbe stata coinvolta in qualsiasi risposta ad un’emergenza di impatto con gli asteroidi.

È evidente che qualsiasi sforzo nazionale concertato per difendere la Terra da un asteroide in arrivo coinvolgerebbe almeno alcuni mezzi militari nello spazio per il monitoraggio o la deflessione degli asteroidi“, ha scritto il giornalista spaziale Tariq Malik.

Per ora, gli scienziati non sanno di asteroidi o comete in procinto di crollare sulla Terra, ma ciò potrebbe accadere senza preavviso, quindi Washington è pronto a preparare un piano migliore per affrontare qualsiasi emergenza possibile.

Mario Barba