Home Tempi Postmoderni Scienze Presto sapremo la data della nostra morte. Grazie a Google

Presto sapremo la data della nostra morte. Grazie a Google

morte
Google può scoprire la data della nostra morte

Uno dei grandi misteri della nostra esistenza è rappresentato dal passaggio finale, ovvero la morte. In molti gradirebbero conoscere la data esatta del proprio trapasso, magari per organizzarsi e pianificare tutto il necessario. Chiaramente questa cosa non è possibile. Quasi, perchè Google nel prossimo futuro potrebbe davvero rivelarci il giorno esatto in cui moriremo.

Si tratta di un algoritmo sviluppato dal colosso di Mountain View che avrebbe una precisione addirittura del 95%. Per farla breve, negli scorsi mesi Google ha raccolto un’enorme quantità di dati provenienti da circa 216mila pazienti adulti ricoverati per più di 24 ore in ospedale. Per farlo, l’azienda californiana si è servita dell’intelligenza artificiale.

L’algoritmo ha una precisione del 95%

Tutte le informazioni ottenute, in particolare i dati personali, sono stati poi sommati alle storie mediche di ogni paziente: diagnosi precedenti, risultati dei test e stato attuale di salute. Come emerso dallo studio, pubblicato sulla rivista Nature, tramite l’algoritmo è possibile ricavare il rischio di mortalità e un eventuale nuovo ricovero in ospedale.

“In tutti i casi – spiegano gli studiosi che hanno condotto la ricerca – il metodo si è dimostrato più accurato rispetto ai modelli precedentemente pubblicati”. Lo studio deve ovviamente essere perfezionato, ma non è escluso che un domani non così lontano potremmo conoscere la data della nostra morte.