Home Spettacolo Musica

Siren Festival 2018, Vasto si prepara alla quinta edizione

CONDIVIDI

Siren Festival, una formula vincente

C’è grande attesa per la quinta edizione del Siren Festival, che anche quest’anno si terrà nella meravigliosa cornice del centro storico di Vasto, una delle città più belle dell’intera costa Adriatica. La rassegna è considerata una delle più riuscite di tutto il panorama nazionale, e riscuote di un certo credito anche a livello europeo.

D’altronde, le formule vincenti sono quelle che spiccavano già nella prima edizione, perseguite e consolidate nel corso di questi cinque anni. Per quattro giorni la musica invaderà strade, vicoli, piazze e monumenti artistici della città abruzzese, in un clima di festa, dove troveranno posto partecipanti di tutte le età.

La scelta di Vasto è tutt’altro che casuale. Il centro storico dell’antica Histonium è il palcoscenico perfetto per ciò che vuole essere il Siren Festival, ovvero il connubio tra la buona musica e un’ambientazione talmente bella da togliere il fiato. Dal portale di San Pietro al cortile interno di Palazzo D’Avalos, passando per i giardini della storica residenza marchesale, fino a Piazza del Popolo dove solitamente si esibiscono gli headliner, ogni luogo riesce a trasmettere una magia che solo chi ha vissuto almeno un’edizione del Siren può comprendere.

Cosmo, Lali Puna, Slowdive, dEUS, PIL

Anche quest’anno l’organizzazione che c’è dietro al Festival è riuscita a proporre una line-up di altissimo livello, dove band di grande caratura internazionale si alterneranno ai più gettonati artisti “nostrani”. Tuttavia, il Siren consente al pubblico di apprezzare anche le qualità degli emergenti: molti di questi, nelle edizioni precedenti, hanno riscosso un successo tutt’altro che inferiore rispetto ai “big”.

Anche se il Siren Festival aprirà i battenti giovedì 26 luglio (per chiuderli domenica 29, ndr) le due serate principali sono quelle di venerdì 27 e sabato 28. Per quanto riguarda la serata di venerdì, la line-up prevede tra gli altri l’esibizione dell’acclamatissimo Cosmo, che da tempo ormai primeggia nel saper fondere la musica d’autore con l’elettronica, regalando anche spettacoli dal vivo davvero di grande livello. Nella stessa giornata ci saranno anche la band dance-pop dei Lali Puna, autori di ben otto album in cinque anni, e i monumentali Slowdive, tornati in auge con un nuovo album (pubblicato nel 2017) dopo ben 22 anni di silenzio.

La serata di sabato vedrà invece l’esibizione dei dEUS, la storica band del frontman Tom Barman che si caratterizza per il mix di generi (dal rock al punk, passando per il blues e il jazz), e dei Public Image Limited, icone della musica post-punk, capitanati da una leggenda come John Lydon, che molti amanti dei Sex Pistols ricorderanno con il nome d’arte di Johnny Rotten. Da segnalare poi i live dei Bud Spencer Blues Explosion e di Colapesce.

Ad un programma davvero imperdibile si aggiungono i tantissimi dj-set che animeranno le quattro serate vastesi, sia nell’adorabile centro storico che nella suggestiva Vasto Marina. Partecipare al Siren Festival è una delle scelte migliori che si possa fare per animare la propria estate: musica eccellente, location incantevole (un salto nella riserva di Punta Aderci è d’obbligo…), cibo da leccarsi i baffi e popolazione cordiale. Non si può davvero chiedere di più.

VENERDI 27 LUGLIO

COSMO, SLOWDIVE, 2MANYDJS, LALI PUNA, MOUSE ON MARS, RYLEY WALKER, NEIL HALSTEAD, MYSS KETA, THE RAINBAND, ANNABEL ALLUM, GERMANO

 
SABATO 28 LUGLIO 

PUBLIC IMAGE LtD (Pil), dEUS, BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, COLAPESCE, TOY, RODRIGO AMARANTE, IVREATRONIC Djs, AMARI, MESA, VANARIN, SPIELBERGS

BIGLIETTI E ABBONAMENTI

40 euro+d.p. – biglietto giornaliero
60 euro+d.p – abbonamento venerdì e sabato
75 euro + d.p. (early price) abbonamento venerdì e sabato + Siren Beach (27/28/29)

www.ticketone.it call center 892 101
www.vivaticket.it

info:
www.facebook.com/sirenfestival e www.sirenfest.com

Pacchetti Hotel + Abbonamento disponibili su:
https://www.festicket.com/it/festivals/siren-festival/2018/