Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Furgone contro la sede di un quotidiano: paura nella Capitale europea. “Atto deliberato” 

CONDIVIDI
Furgone contro la sede di un quotidiano: paura nella Capitale europea. “Atto deliberato” 
Foto dell’attentato

Furgone si schianta contro la sede del quotidiano 

Un furgone si è schiantato questa mattina presto contro la sede del quotidiano De Telegraaf ad Amsterdam. Il furgone ha impattato verso le 4.00 della mattina contro l’ingresso dell’edificio, e nelle fonti locali si parla di “attacco” e di “atto deliberato”. Non sarebbe quindi un incidente quello che ha portato il furgone a schiantarsi contro la facciata in vetro dell’edificio e a prendere fuoco. 

Nessuno è rimasto ferito. Le fiamme causate dallo schianto sono state domate rapidamente e senza troppi problemi. 

La polizia: “atto deliberato”

Secondo la polizia olandese è stato un “atto deliberato” come scrive l’agenzia Belga. Il giornale, che ha dato conferma del fatto che nessuno è rimasto ferito, ha scritto “Non ci faremo intimidire”.
“Tutto lascia pensare che si sia trattato di un attentato, non ci lasceremo intimidire” ha sostenuto il capo redattore Paul Jansen che ha anche ricordato che non è la prima volta che il giornale riceve delle minacce.

Duro anche il primo ministro olandese, Mark Rutte. “Questo atto deliberato contro De Telegraaf è uno schiaffo alla libertà di stampa e alla democrazia olandese. Ci sono ancora delle zone d’ombra ma rimaniamo vigili e la polizia sta facendo di tutto per fermare gli autori”.