Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Ennesima tragedia in mare, molti morti. Le immagini dei bimbi fanno il giro del mondo

CONDIVIDI

bimbi
Naufragio in Libia, morti tre bimbi

Ci sono anche tre bimbi tra i morti in seguito al naufragio avvenuto ieri mattina al largo delle coste della Libia. Le immagini scattate da alcuni fotografi stanno già facendo il giro del mondo: nelle foto si vedono i corpicini dei piccoli, ormai senza vita, recuperati dai soccorritori.

Tutti e tre i bimbi avevano all’incirca un anno, forse qualcosa in più. Al momento risultano dispersi oltre cento migranti: con tutta probabilità nessuno di loro sarà ritrovato ancora in vita.

La nave si trovava a soli 6 km dalla costa

Un’altra tragedia in mare, un’altra mattanza che si poteva tranquillamente evitare: come riferito dal sito Alwasat, l’imbarcazione è affondata quando si trovava a soli sei chilometri dalle coste libiche. Una distanza tutt’altro che irraggiungibile.

Ancora una volta, la “Guardia costiera libica” decide di non intervenire, lasciando allo sbando una nave che si trova a pochi chilometri dalle proprie coste e dimostrando tutta la sua inumanità.

Inumanità che sembra stia travolgendo anche i Paesi europei, più impegnati a litigare su chi deve provvedere a salvare i migranti in mezzo al mare che a pensare che quelle persone stipate su quelle che illustre qualche politico nostrano definisce “taxi del mare” sono appunto persone, esseri umani. Molti di loro sono bambini, che sognano solo un futuro fatto di gioia e speranza. Un futuro che il mondo intero continua a negare.