Il presidente Fico elogia le Ong, ‘fanno un lavoro straordinario’. Come reagirà la Lega?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23

Un elogio al lavoro dei ‘soccorritori di migranti’ che stride con la visione politica del vice premier Matteo Salvini. E’ quello rivolto dal presidente della Camera Roberto Fico alle Ong nel corso di una visita informale ed in forma privata all’hotspot di Pozzallo, luogo di approdo di alcune delle imbarcazioni cariche di migranti provenienti dalla Libia; Fico, accompagnato dal sindaco Roberto Ammatuna, dalla direttrice dell’hotspot Emilia Pluchinotta e dal questore di Ragusa Salvatore La Rosa, ha sottolineato, nel complimentarsi con i responsabili della struttura, la sua buona efficienza. Ha poi ascoltato, per bocca del primo cittadino, quale sia stato il lavoro portato avanti, in tema di accoglienza, nel corso degli ultimi anni.

La richiesta del sindaco di Pozzallo

Ammatuna ha peraltro sottolineato come a Pozzallo non siano mai stati riscontrati episodi di razzismo o xenofobia per poi chiedere al presidente della Camera un sostegno morale ma anche economico e maggiore attenzione per la comunità pozzallese, in prima linea nel dare il proprio contributo per quanto riguarda l’accoglienza dei migranti. Dal canto suo Fico, prima di accomiatarsi, ha sottolineato che le Ong fanno un lavoro straordinario, parole che potrebbero generare qualche malumore tra i ‘verdi’ al governo, intenzionati a fare in modo che i porti italiani rimangano aperti esclusivamente alle imbarcazioni tricolore.

Daniele Orlandi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!