Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Matteo Renzi, per l’ex segretario del PD una villa da 1,3 milioni di euro

CONDIVIDI

Il Partito Democratico che ha guidato fino a poco tempo fa ha ottenuto una sonora sconfitta, di fatto quasi scomparendo dalla cartina geo-politica dell’Italia. Eppure, l’ex segretario PD Matteo Renzi riesce sempre nell’intento di far parlare di sé. Questa volta al centro dell’attenzione ci sarebbe una villa molto costosa che Renzi avrebbe intenzione di acquistare.

La villa “incriminata” si trova a Firenze

A pochi passi da Piazzale Michelangelo, da cui si gode una bellissima vista sui monumenti più significativi della città di cui è stato anche sindaco, si trova la villa dal valore di 1,3 milioni di euro che Matteo Renzi sta per comprare. La villa è un bellissimo immobile dotato di 11 vani, tra cui ben tre bagni, disposti su due piani; il tutto completato da una terrazza e da un giardino di 1580 metri. I quasi ex proprietari della villa sono Natalia Gajo, di anni 80, e i suoi figli, cioè Giusto Puccini (68 anni) e Oretta Puccini (61 anni). Giusto Puccini è il padre dell’attrice Vittoria Puccini ed è stato anche il Professore di Istituzioni di Diritto Pubblico del Premier Giuseppe Conte. La notizia della vendita della villa è stata data, in anteprima, da La Verità che ha rivelato anche altri dettagli.

I dettagli dell’acquisto milionario di Matteo Renzi

La compravendita della villa da 1,3 milioni di euro non è ancora stata conclusa. Sempre secondo quanto riportato da La Verità, Matteo Renzi avrebbe già versato 400mila euro previsti da un accordo preliminare siglato presso il notaio fiorentino Michele Santoro. I restanti 900mila euro verrebbero saldati tramite l’accensione di un mutuo chiesto al Banco di Napoli. Ci sono indizi precisi che inquadrano Matteo Renzi come quasi sicuro acquirente dell’immobile: uno dei suoi futuri vicini, Flavio Nuti, ha affermato di aver visto la signora Renzi venire a fare un sopralluogo alla villa. Sempre lo stesso vicino ha dichiarato che Renzi e famiglia dovrebbero andare a vivere in villa a partire dal prossimo agosto. Il portavoce di Matteo Renzi, al momento, non ha confermato apertamente: tutti i dati saranno resi pubblici, secondo quanto previsto dalla norma per la trasparenza dei parlamentari, ad affare concluso.

Maria Mento