Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Frontale tra auto e tir: Raffaele è morto a soli 27 anni

Frontale tra auto e tir: Raffaele è morto a soli 27 anni

Scontro frontale tra auto e tir: Raffaele perde la vita a soli 27 anni

Ieri pomeriggio, intorno alle 17:50, la Renault Megane guidata dal 27enne Raffaele Tinarelli si è scontrata con un tir in via Galliera, direzione San Pietro in Casale. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio delle autorità ciò che è certo è che l’auto guidata dal giovane si è scontrata con il tir che portava legname sulla corsia in cui stava viaggiando il camion, il che lascia supporre che il ragazzo abbia provato ad effettuare un sorpasso o che, per qualche motivo, abbia perso il controllo del mezzo per un malore o per un guasto meccanico. Raffale, originario di Poggio Renatico (Ferrara), ha perso la vita nello scontro.

Scontro frontale tra auto e tir: l’arrivo dei soccorsi

In seguito al violento scontro sono state avvertite le autorità. Sul luogo del sinistro sono arrivate le ambulanze (compreso l’elisoccorso), i Vigili del Fuoco di San Pietro in Casale e di Bologna e la Polizia Locale di Reno. Dopo aver estratto il corpo dell’automobilista con l’ausilio dei Vigili del Fuoco i soccorritori hanno cercato di far riprendere il battito del ragazzo, ma i loro tentativi sono risultati vani e gli operatori sanitari sono stati costretti a dichiararne il decesso. L’autista del camion, di nazionalità straniera, è rimasto invece illeso.

Terminate le operazioni di soccorso sono rimasti sul luogo dell’incidente gli agenti della Polizia Locale che si sono occupati dei rilievi di rito utili a stabilire l’esatta dinamica dello scontro ed i Vigili del Fuoco per occuparsi di rimuovere dal tratto stradale i mezzi coinvolti nel sinistro ed i detriti lasciati sul manto stradale.