Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

“Mi ha giurato amore eterno davanti alla Madonna. Poi ha cercato di uccidermi”

CONDIVIDI

La vicenda terribile accaduta a Lidia Vivoli, 46enne di Bagheria, ha dell’assurdo e dell’ingiusto al contempo. Quello che vi stiamo per riportare è un suo posto su Facebook, per spiegare al meglio che cosa le è accaduto.

Lidia Vivoli: la donna che ha detto basta alla violenza

«Avevo trascorso una giornata deliziosa. Di mattina, insieme a mia sorella Vania e a colui che era il mio compagno, eravamo andati al Santuario della Madonna nera di Tindari, luogo in cui lui mi aveva giurato amore eterno, mi aveva promesso di non usare più violenza nei miei confronti. Anzi, aveva giurato che si sarebbe preso cura di me per sempre. Peccato che all’1 e 45 avrebbe cercato di uccidermi».

L’ex compagno l’ha aggredita servendosi di forbici e di una padella in ghisa. Alla fine, Lidia è riuscita a impedire che lui la uccidesse, con la promessa di non denunciarlo. Tuttavia, Lidia ha trovato il coraggio e ha ammesso che cosa le stava accadendo: una grande donna.

«Vorrei vivere in un luogo in cui lo Stato protegge i suoi cittadini e le sue donne. Invece no!!! Vivo in un luogo dove la gente fa promesse che non mantiene”.

È riuscita a non farsi piegare dagli abusi: ora vorrebbe aiutare i suoi figli

La donna è madre di due gemelli, a cui vorrebbe dare un futuro.

«Se qualcuno volesse davvero aiutarmi, ho la necessità di fare adottare i cani randagi salvati dalla strada, che vivono con noi. Sarebbe utile, solo così potrei fuggire dalla Sicilia, cercare un lavoro e poter dare un futuro ai miei figli. Anche un lavoro sarebbe di aiuto».

Se conoscete qualcuno di Palermo che vorrebbe adottare un cane, scrivete alla donna su Facebook.