Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Salvini fa il bagno in piscina nella villa sequestrata alla mafia: “Vi sequestreremo anche le mutande”

CONDIVIDI

Salvini fa il bagno in piscina nella villa sequestrata alla mafia: “Vi sequestreremo anche le mutande”Salvini in piscina nella villa sequestrata alla mafia 

Ha fatto scalpore la foto di Matteo Salvini che ha fatto il bagno in una piscina della villa sequestrata alla Mafia, a Suvignano, provincia di Siena. 

Salvini ha sostenuto che si tratta di un “Messaggio chiaro ed evidente ai bastardi mafiosi, camorristi e ‘ndranghetisti: l’Italia non sarà più il vostro paese. Dedicherò ogni mia energia, giorno e notte, via per via, negozio per negozio, azienda per azienda, quartiere per quartiere, provando a sequestrarvi anche le mutande che portate addosso”. 

Salvini si è recato a Siena nella villa per dimostrare che lo Stato è “più veloce ed efficiente della mafia (…) deve restituire questo patrimonio ai cittadini”. 

“Mafiosi e scafisti, è finita la pacchia” 

“Si deve capire che qui è finito il business: mafiosi e scafisti per me siete le stesse merde. Non so se un ministro può dire ‘merde’, ma per me mafiosi e scafisti siete le stesse merde, in Italia voglio che abbiate ben chiaro che avete finito di fare affari, che per voi la pacchia è finita” ha sostenuto su Facebook. 

Continua il neo Ministro dell’Interno: “Se c’è qualcuno di questi delinquenti che mi guarda il mio messaggio è che i bastardi camorristi e i mafiosi in Italia non avranno più vita facile. La lotta è senza quartiere. Vediamo di prenderli veramente a bastonate”.