Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Duello per questioni d’onore: lo scontro tra due uomini armati di katana...

Duello per questioni d’onore: lo scontro tra due uomini armati di katana finisce in tragedia

Sfida con le katane nel parcheggio dello stadio

Un delitto quello verificatosi ieri pomeriggio nel parcheggio dello stadio Euganeo di Padova, che ricorda i duelli d’onore ottocenteschi: due uomini di origine filippina si sono dati appuntamento fuori dall’impianto per chiarire una presunta questione di tradimenti. La vittima era convinta che l’altro avesse una relazione con la moglie e lo aveva chiamato per accusarlo. Giunto all’appuntamento la discussione è andata oltre,secondo la prima ricostruzione dei fatti Melvin Arca (l’uomo accusato ed arrestato per la sua morte) avrebbe tirato fuori una scacciacani sparando all’avversario. Quindi entrambi avrebbero uscito le katane ed hanno dato vita ad un duello che è culminato con la sconfitta di Walter Crispin Samiento Sahagun.

Dopo il duello, la vittima è stata lasciata a terra sanguinante

Dopo aver vinto il duello, l’uomo si sarebbe allontanato dallo stadio con la propria auto e la maglia ancora sporca di sangue. Tornato a casa di alcuni parenti, l’uomo si è cambiato cercando di eliminare le tracce di sangue, ma qualcuno lo ha visto mentre si allontanava dal parcheggio ed ha segnalato il suo numero di targa alla polizia. L’uomo è stato quindi rintracciato dalle forze dell’ordine e arrestato. Durante l’interrogatorio ha ammesso di essersi incontrato con la vittima allo stadio ma poi si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Se Melvin Arca è davvero il colpevole della morte di Sahagun lo decideranno le prove del delitto trovate dagli agenti: nel parcheggio sono rimaste le due katane sporche di sangue ed una roncola, probabilmente utilizzata per colpire l’uomo dopo la fine del duello, a queste si aggiungono le tracce di sangue sulla maglietta di Arca che potrebbero incastrarlo.