Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Deraglia il treno, cinque vagoni fuori dai binari: è strage, almeno 24 morti, si contano centinaia di feriti 

CONDIVIDI

Deraglia
treno in Turchia, è strage. 24 morti, centinaia i feriti 

Strage in Turchia, dove un treno passeggeri diretto ad Istanbul è deragliato uccidendo decine di persone e ferendone numerose. 

Il grave incidente si è verificato nel Nord-Ovest della Turchia, al confine greco. Un treno che trasportava 368 passeggeri è deragliato, cinque vagoni sono usciti dai binari: l’incidente avrebbe causato 24 morti ad ora, decine le persone ferite.
Il fatto è avvenuto in una zona rurale della provincia di Tekirdag, nei pressi del villaggio di Sarilar, nel distretto di Corlu. 

Secondo le prime informazioni, nella zona negli scorsi giorni sono cadute piogge molto abbondanti; forse proprio nel maltempo, secondo fonti locali, sarebbe da cercare la causa del terrificante incidente. Le cause non sono ancora chiare, altri media del luogo hanno parlato di cedimento di un ponte. 

Decine i feriti, molte amputazioni 

Secondo il ministero dei trasporti “la terra tra i binari e un canale sotterraneo” avrebbero ceduto. Il treno ha deragliato dopo circa un’ora di viaggio, mentre stava viaggiando verso Istanbul, partito da Uzunkopru, nel distretto di Edirne. 

Subito dopo il terribile incidente sul luogo sono arrivate numerose ambulanze ed anche elicotteri per trasportare i feriti più gravi, fra cui molte persone con gambe schiacciate che hanno subito amputazioni. Sul posto è arrivato il ministro dei Trasporti, Ahmet Arslan

Il presidente Erdogan e il premier hanno diffuso un messaggio di cordoglio alle famiglie delle persone rimaste uccise.