Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Oseghale diventa padre per la seconda volta e riceve la notizie in carcere. E si proclama innocente 

0
CONDIVIDI

Oseghale diventa padre del secondo figlio, la notizia in carcere 

Innocent Oseghale, il 29enne pusher nigeriano detenuto da fine gennaio con l’accusa di aver violentato, ucciso e fatto a pezzi la 18enne romana Pamela Mastropietro, è diventato padre per la seconda volta e l’ha saputo in carcere. L’uomo ha già una bambina di un anno, avuta dalla compagna italiana, e dai suoi avvocati ha saputo della nascita del secondo figlio. La compagna di Oseghale attualmente si trova in comunità. 

L’uomo invece si trova a Marino del Tronto, nel carcere dove è stato imprigionato e dove continua a negare le imputazioni, chiedendo anche di essere interrogato dalla procura. Il 29enne porrebbe essere sentito entro il prossimo 20 luglio. 

Pesantissimo il quadro processuale ai danni di Oseghale, vale a dire omicidio volontario aggravato dallo stupro, vilipendio e distruzione ed occultamento di cadavere e violenza sessuale ai danni di una persona in condizioni di inferiorità psichica o fisica. 

Gli altri due nigeriani sono stati scagionati 

Liberati dalle accuse relative alla morte di Pamela Awelima Lucky e Lucky Desmond, perché sul corpo della vittima non c’erano tracce del loro Dna e i tabulati telefonici escludono la loro presenza sul luogo del crimine. Restano in carcere per spaccio di eroina.