Home Televisione

Il ritorno di Flavio Insinna, nuova vita dopo lo scandalo ad Affari Tuoi

CONDIVIDI

E’ tutto pronto per il ritorno di Flavio Insinna sul piccolo schermo. Il conduttore si prepara ad iniziare un nuovo capitolo della sua vita, dopo lo scandalo che lo ha travolto generando un enorme clamore mediatico nello scoprire ‘l’altra faccia’ di uno dei personaggi televisivi più amati: tutto in seguito ad alcuni fuorionda diffusi da Striscia La Notizia, nei quali Insinna si scagliava contro una donna, tra i concorrenti di Affari Tuoi, insultandola e parlando di lei in malo modo”. Da settembre Insinna condurrà L’Eredità, dopo un breve periodo con Carlo Conti alla guida, prendendo il posto del grande amico Fabrizio Frizzi. E nell’attesa di tornare in tv, ha deciso di tornare su Affari Tuoi, programma che ha condotto fino al lungo stop conseguente alla bufera mediatica. Intervistato dall’Ansa Flavio Insinna ha sottolineato: “Avrò sempre la bandiera di Affari Tuoi sul balcone. Come Totti tiferà sempre per la Roma. E’ stata una parte importantissima della mia vita, oltre che della mia carriera. Io non mi riguardo mai, non mi piaccio. Ma quando erano altri a condurlo, l’ho sempre seguito, anche nelle repliche di notte. E continuerò a farlo”.

Il ricordo di Fabrizio Frizzi

Pronto per il preserale di Rai 1, Insinna ha voluto dedicare alcune parole anche all’amico Fabrizio Frizzi: “Pensa la vita – ha detto – viene a mancare un amico, un vuoto incolmabile, e ti lascia un programma chiamato L’eredità. Gigi Proietti ce lo disse una volta a teatro: ‘ragazzi, pesate le bene le battute che poi diventano vere’. Pensa che cosa gigante”. All’amico il conduttore deve molto, anche l’essere stato scelto per Affari Tuoi. “Accadde a San Vincent alla serata di premiazione de Le Grolle – ha ricordato – Al tempo io recitavo solo nelle fiction, non conducevo. Sul palco, nonostante l’ora tarda, durante la premiazione lui mi diede corda. Rispose alle battute e il giorno dopo la mia agente mi disse che stavano chiamando tutti, Rai, Mediaset”.

Insinna pronto per L’Eredità

Tra due mesi, dunque, il conduttore farà il suo ritorno in tv, intenzionato a mettercela tutta, aiutato anche dal collega Carlo Conti che Insinna considera un “amico dello stesso stampo di Fabrizio, di quelli che non giudicano. Mi ha detto ‘goditela e fatti mettere nel camerino accanto al mio, così puoi bussare tutte le volte che vuoi’. Mi sa – ha concluso – che si farà cambiare di piano dopo tre giorni: gli darò il tormento”.

Daniele Orlandi