Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Chiara, 24 anni, muore dopo aver cenato al ristorante causa shock anafilattico: indagati i titolari 

CONDIVIDI
Chiara, 24 anni, muore dopo aver cenato al ristorante: indagati i titolari
La vittima, Chiara, 24 anni

Muore a 24 anni per shock anafilattico, choc a Pisa

Una tragedia. Così si può definire la morte di Chiara Ribechini, una ragazza di 24 anni di Novacchio in provincia di Pisa, morta dopo aver mangiato in un locale del luogo domenica sera. La donna è deceduta per un fortissimo shock anafilattico, una crisi respiratoria scatenata da una reazione allergica a qualcosa che ha mangiato. 

La ragazza si trovava col fidanzato quando è stata uccisa da questa terribile crisi. Inutile l’utilizzo dei farmaci che Chiara portava sempre con sè.
Il pubblico ministero di Pisa, Giancarlo Dominijanni ha disposto l’autopsia sul corpo di Chiara, che si terrà oggiIntanto è stato disposta la chiusura temporanea dell’agriturismo Colleoli a Colleoli di Palaia: sono stati messi i sigilli alla cucina e il titolare per ora è indagato. 

La morte dopo una cena come tante: forse è stato il pane

La giovane donna aveva già cenato diverse volte nel ristorante dell’agriturismo dove si era recata domenica sera. Poi, quando era in auto col fidanzato, la crisi respiratoria: e niente è servita per salvarla. 

La ragazza aveva mangiato una bruschetta e una vellutata di piselli con pollo. Proprio la bruschetta, secondo le prime considerazioni, potrebbe aver scatenato la violenta reazione allergica; poteva contenere una piccola parte, anche minima, di latte o latticini che avrebbero scatenato lo shock anafilattico della ragazza. Il pane in agriturismo viene impastato e cotto dal personale, ma quello usato per la bruschetta, forse, era stato acquistato in un forno esterno; quindi, poteva essere contaminato.