Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Un’aquila tenta di “rapire” una bimba. Tanta paura, ma la piccola se la cava – VIDEO

CONDIVIDI

aquila Aquila si avventa su una bimba

Spesso si pensa che i presunti “rapimenti” di bimbi da parte di aquile o comunque di grossi rapaci siano soltanto delle leggende messe in piedi solo per spaventare. Invece, seppure raramente, talvolta può accadere. Si è diffuso rapidamente sul web il video che mostra il momento esatto in cui una bimba di 8 anni viene attaccata da un’aquila reale, che l’aveva sicuramente scambiata per una possibile preda.

La location in questione è il festival “Teskey Zheek”, che si svolge nella regione di Issyk-Kul, nel Kirghizistan. L’esibizione prevedeva che il rapace inseguisse e afferrasse una preda vera e propria, ma evidentemente l’aquila ha visto correre la piccola e si è “confusa”, avventandosi proprio su di lei sotto gli occhi degli spettatori atterriti.

La piccola ha riportato profondi graffi

La bambina è rimasta per terra, schiacciata dal peso dell’animale: in suo soccorso sono subito giunte diverse persone che stavano assistendo all’evento. Dopo qualche secondo l’animale ha desistito, riaprendo gli artigli e riprendendo il suo volo. I soccorritori hanno così recuperato la piccola, che è stata immediatamente portata in ospedale.

La bimba ha riportato dei graffi piuttosto seri alla testa, alle braccia e alla schiena, ma fortunatamente le sue condizioni non destano preoccupazioni. Tuttavia, come ha riferito il dottor Zhenishkul Sukaeva, la piccola è ancora sotto shock per l’accaduto.