Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

ONG: “Italia ha lasciato morire una donna e un bambino”. Giornalista testimone oculare nega: “Tutti salvi”

CONDIVIDI

Rassegna stampa 18 luglio 2018 

Il Messaggero Esteri. Morti in mare in Libia, testimone tedesca sulla motovedetta: quando siamo andati via erano tutti salvi.
«Ne siamo sicuri, quando siamo andati via non c’era più nessuno in acqua». A parlare sono due giornalisti: Nadja Kriewald della tv tedesca N-tv e Emad Matoug freelance libico che nella notte di lunedì hanno assistito al salvataggio del gommone alla deriva. I due reporter erano sulla motovedetta libica e sostengono che quando le operazioni di salvataggio di 158 persone sono terminate non era rimasto più nessun corpo in mare. (…) la reporter tedesca sostiene che il cameraman che era con lei ha ripreso tutte le fasi dei soccorsi, compresi gli ultimi minuti quando in mare non c’erano altri corpi. Il reportage, con tutte le immagini raccolte, sarà trasmesso il prossimo venerdì sull’emittente tedesca N-tv.

SkyTg24 Interni. Allarme ragno violino, boom di punture e segnalazioni. Ecco i rischi. 

Il Messaggero Interni. Incidente in A4, coinvolto l’attore Marco Paolini: grave donna in ospedale. 

Il Messaggero Esteri. Bambina di 3 anni implora il cibo, i genitori la picchiano e poi la uccidono. 

Ansa Esteri. India, crolla edificio: almeno 3 i morti.  Altri dieci operai sarebbero dispersi tra le macerie a New Delhi. 

Ansa Interni. Terremoto magnitudo 3.3 nel Cuneese. Epicentro in Valle Maria, paura tra residenti ma nessun danno.