Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Migranti, Boldrini lancia una mozione di sfiducia a Salvini: “Con lui l’Italia è diventata l’Arabia Saudita d’Europa” 

CONDIVIDI

Migranti, Boldrini lancia una mozione di sfiducia a Salvini: “Si dimetta, è razzista” Boldrini si appoggia alla petizione anti Salvini 

Laura Boldrini non molla. Nonostante la sonora sconfitta alle elezioni, il risultato del 4 marzo non va giù ad alcuni italiani che adesso hanno organizzato una petizione online per “chiedere una mozione di sfiducia” contro Matteo Salvini, ministro dell’interno. Una petizione che vuole raggiungere 150mila firme e che ora ha anche una patron: si tratta della ex presidente della Camera, Laura Boldrini, che ha espresso appoggio per la petizione di Possibile. 

L’ex presidente della Camera ha commentato su Twitter: “Un’ottima iniziativa di partecipazione per raccogliere voci in disaccordo con le scelte ciniche, razziste, disumane, oltre che inconcludenti di Matteo  Salvini. Mi adopererò per dare seguito alla richiesta in Parlamento”. 

La Boldrini: “Italia come Arabia Saudita” 

Ma la Boldrini non si ferma qui. Secondo lei con il governo Lega “Stiamo andando indietro di decenni: siamo diventati i Sauditi d’Europa”. “Questo governo non ha più pudore, né remore, né tabù: quello che pensavamo che non si potesse mai dire o sentire, invece viene detto e noi siamo ad ascoltarlo. C’è una vera e propria caccia al migrante che rimette in discussione il principio più antico del soccorso in mare. Questo governo vuole mirare a scoraggiare il soccorso. ‘Fate finta di non vedere, perché poi sono affari vostri” ha detto la Boldrini.