Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

“Rifaresti questo viaggio? No”: così si sensibilizzano i migranti in Africa

CONDIVIDI

E’ un video postato due ore fa da Matteo Salvini (o dal suo social media manager, non sappiamo se il vicepremier ha collaboratori in tal senso) sulla propria fanpage ufficiale.

E’ un video tratto da ‘Sky Tg 24’ in cui si parla di una interessante iniziativa di sensibilizzazione che avviene nei paesi africani circa l’opportunità (o meno) di intraprendere il viaggio della speranza verso l’Europa.

Il leader della lega commenta così il video – che potete vedere embeddato in coda: <<Alla domanda: “Rifaresti questo viaggio?” la risposta è: NO.
Più informazione nei Paesi d’origine eviterebbe tante morti e tante nuovi schiavi. Ascoltate questa testimonianza, illuminante
>>.

Al di là della propaganda, è una breve ma interessnate testimonianza che va oltre il semplice “No”.

Come spiegato, infatti, i migranti non rifarebbero questo viaggio perché giunti nel nostro paese (ed in Europa, in assoluto) non trovano quanto auspicato: il lavoro, i documenti. Colpa delle informazioni errate date dai trafficanti di uomini che – a quanto pare – trafficano anche sogni. E sicuramente una maggiore informazione potrebbe essere utile, perché l’Italia (e l’Europa, in generale) non è una bengodi.

Ma il problema dei migranti continua ad essere solo un’arma propagandistica, con tutti i problemi che l’Italia ha / avrebbe da affrontare.