Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Incendi distruttivi mettono in ginocchio il paese: due morti e nove dispersi, migliaia gli evacuati

CONDIVIDI

Sono roghi incontrollabili, che si estendono ad una velocità spaventosa e che stanno mettendo in ginocchio parte di uno stato. Dopo il disastro in Grecia, enormi incendi sono divampati anche in California, colpendo la contea di Shasta dallo scorso giovedì, alimentati da venti forti che li hanno portati ad aumentare rapidamente di dimensioni ed intensità; tanto da provocare la morte di due persone mentre altre nove risultano al momento disperse, stando a quanto emerge da un primo bilancio diffuso dalle autorità che parlano di almeno 500 strutture completamente distrutte, oltre a centinaia di alberi ed auto. Sembra inoltre che il vento forte stia dando forma a violenti tornado di fuoco che, oltre a bruciare tutto ciò che trovano lungo il loro percorso, stanno ribaltando veicoli e sradicando alberi.

Tanti vigili del fuoco impegnati

Sono centinaia i vigili del fuoco impegnati in una difficilissima lotta contro le fiamme che perdurano da diversi giorni e che hanno già mandato in fumo oltre 194 km quadrati di territorio. Le due vittime sono pompieri, che hanno perso la vita mentre svolgevano il loro lavoro cercando di circoscrivere le fiamme. Interi quartieri sono stati colpiti dalle fiamme e almeno 37mila persone sono state fatte evacuare dalle loro abitazioni, a causa degli enormi rischi connessi agli incendi. Una residente ha raccontato di non aver mai provato qualcosa di così terrificante nella sua intera vita: “non sapevo se il fuoco stesse per raggiungermi alle spalle, risucchiandomi via. Volevo solo allontanarmi da lì”.

Paura per i tornado di fuoco

Le fiamme si sono propagate così rapidamente che diversi i vigili del fuoco, che per ore hanno lavorato con temperature simili a quelle di un forno, si sono trovati costretti a fermarsi a causa degli sforzi eccessivi per contrastare l’incendio. Roghi che, conferma Cal fire, agenzia statale responsabile della lotta contro l’incendio, hanno provocato la formazione di almeno due tornado di fuoco che hanno sradicato decine di alberi, scagliato attrezzature e lamiere a decine di metri di distanza e distrutto vetri e finestrini dei veicoli.

Daniele Orlandi