Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Indossa le cuffiette e non si accorge della macchina che sopraggiunge: morta una ragazza

CONDIVIDI

Una ragazza di 21 anni ha perso la vita ieri 28 luglio, poco dopo la mezzanotte, in località Cassine (Alessandria, Piemonte). La giovane non si è accorta del sopraggiungere di un’automobile perché ascoltava la musica con le cuffiette ed è stata investita.

Alessandria, l’automobilista non è riuscito ad evitare la ragazza

Enza Gaibazza stava camminando in mezzo alla strada quando l’automobilista che l’ha involontariamente investita ed uccisa si è accorto di lei. Troppo tardi per poterla evitare, o almeno questo è quello che è emerso dalla prima ricostruzione dei fatti realizzata dai Carabinieri che stanno indagando sul caso. L’incidente è avvenuto a circa un km da Cassine, sulla Strada Provinciale 30. La ragazza avrebbe dovuto attendere il fidanzato, che le aveva promesso di raggiungerla per una passeggiata, ed invece si è incamminata da sola. Il ragazzo è stato uno dei primi arrivare sul luogo della tragedia. L’automobilista è un 42enne originario di Acqui Terme: l’uomo, indagato per omicidio colposo, si è fermato per prestarle soccorso.

Alessandria, Enza Gaibazza indossava le cuffiette

Secondo una nuova indiscrezione riportata dai media qualche ora fa, Enza Gaibazza avrebbe indossato le cuffiette per ascoltare la musica e per questo non avrebbe sentito il rumore del veicolo che stava per travolgerla. Questo mette in luce, ancora una volta, come spesso non si presti la dovuta attenzione in luoghi potenzialmente pericolosi. La tragedia accaduta alla giovane ragazza, forse, poteva essere evitata.

(Foto d’archivio)

Maria Mento