Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Terribile terremoto nel sud-est asiatico: si contano 14 morti e più di 160 feriti

0
CONDIVIDI

Un grave terremoto di magnitudo 6.4 ha avuto luogo stamattina, intorno alle ore 06:47, in Indonesia. Il sisma ha provocato la morte di 14 persone, il ferimento di 160 persone (numero forse destinato ad aumentare) e seri danni agli edifici.

Terremoto Indonesia, l’epicentro nell’isola di Lombok

L’epicentro del terremoto è stato individuato nell’isola di Lombok, in località Lelongken. L’ipocentro del sisma è stato individuato a 7,5 km di profondità. Almeno 14 persone hanno perso la vita: tra queste ci sono 5 bambini e una turista che in quel momento stava scalando il Monte Rinjani. Altre 160 persone sono rimaste ferite nel crollo delle strutture, ma il numero delle persone fisicamente offese potrebbe aumentare, come dichiarato da un portavoce della Indonesian Disaster Mitigation Agency. Si contano danni ad un migliaio di case e circa 120 scosse di assestamento successive alla più forte.

Terremoto Indonesia, proclamato lo stato di emergenza

L’isola di Lombok, sebbene meno conosciuta rispetto alla rinomata Bali, è anch’essa un’isola dalla grande vocazione turistica ed è rinomata per le sue bellezze naturali (spiagge e montagne, tra le quali primeggia il Parco nazionale del vulcano Rinjani). Proprio la zona più turistica dell’isola è quella che è stata maggiormente interessata dall’evento tellurico. In molte case, oltre ai danni strutturali, è anche saltata l’elettricità A Bali non sembrano essersi registrati danni e non sembra nemmeno esserci pericolo di tsunami. In ogni caso, l’Indonesia ha proclamato lo stato di emergenza per i prossimi tre giorni.

Maria Mento