Schianto devastante all’alba. Un ragazzo di 23 anni è morto sul colpo

schianto
Michele Selle, 23 anni, muore sul colpo

Una morte straziante, l’ennesimo incidente stradale che si porta via una vita giovane, troppo giovane. E’ accaduto a San Paolo d’Argon (Bergamo), sulla statale del Tonale e della Mendola, dove si è verificato uno schianto tremendo tra due automobili all’alba di domenica.

Le due vetture avevano a bordo sei giovani, di età compresa tra i 23 e i 32 anni. Alla guida di uno dei mezzi c’era Michele Selle, 23 anni. Il giovane, originario di Buccinasco, studiava Chimica teorica ed era appena tornato da un’esperienza di studio nell’università di Groningen, in Olanda.

Michele era alla guida della sua Fiat Panda in direzione Bergamo, quando ad un certo punto, per cause ancora da chiarire, avrebbe invaso la corsia opposta andandosi a scontrare con un’altra auto, una Nissan Qashqai, che stava sopraggiungendo proprio in quel momento. Per Michele non c’è stato nulla da fare.

Una ragazza è in condizioni gravissime 

Una ragazza di 22 anni che viaggiava sul sedile posteriore è stata trasportata d’urgenza in ospedale, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni vengono definite gravissime. Gli altri due passeggeri non sono in pericolo di vita, anche se una donna ha riportato la frattura di entrambe le gambe.

Il 29enne alla guida della Nissan e la passeggera, una ragazza di 28 anni, sono rimasti feriti in maniera non grave. I sanitari del 118 si sono precipitati con quattro ambulanze, un’automedica e l’elicottero. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri.