Home Spettacolo Gossip

Amanda Lear parla delle dicerie sul suo conto: “Non mi importa”

CONDIVIDI

Amanda Lear è una femmina o un maschio?

Amanda Lear

Per anni sono circolate voci riguardanti la sessualità di Amanda Lear, soubrette e cantante molto in voga nel nostro Paese tra gli anni ’80 e ’90. Le malvagità sulla sua vera natura sono nate per la sua struttura fisica possente e per la voce profonda, ma lei non si è mai curata di dare una risposta a questo quesito. Anche oggi, intervistata da ‘Chi‘ dopo anni di assenza dal piccolo schermo Amanda Lear non si cura di queste malignità ed a precisa domanda risponde: “Che dicano pure quel che vogliono. L’unica cosa che mi indispettisce è vedere persone che non ho mai incontrato in tutta la mia vita, parlare di me nei salotti di Barbara d’Urso”.

Amanda Lear: “Non sono interessata ai programmi odierni”

Curiosità a parte, l’intervista è stata l’occasione per chiedere alla soubrette il motivo di una così prolungata assenza dagli studi televisivi. Amanda Lear spiega che le offerte non le sono mancate ma che in questo periodo, data la qualità dei programmi della televisione italiana, preferisce non accettare gli inviti: “Detesto quello che la tv italiana mi offre. I programmi della D’Urso non li guardo, Ballando con le Stelle l’ho già fatto e i reality mi fanno schifo. Ho smesso di avere quell’ansia di dover esserci a tutti i costi, faccio poche cose e se le faccio è perché mi strapagano”. Quindi spiega all’intervistatore che non è scomparsa nell’oblio, ma anzi in Francia rimane tutt’ora molto quotata: “In Francia faccio tantissimo teatro. Certo non è pagato benissimo, ma a me fa stare bene”.