Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Corsica choc: onda anomala nel canyon, quattro morti, anche un papà con la sua bambina 

CONDIVIDI

Onda anomala in Corsica, morte quattro persone 

Corsica choc: onda anomala nel canyon, quattro morti, anche un papà con la sua bambina
I soccorsi cercano il punto disperso a Soccia, Corsica

Quattro morti, anche un papà con la sua bambina di 7 anni, e un disperso per l’onda anomala che ieri ha colpito il canyon di Canyon Zoicu in Corsica, facendo annegare diverse persone che si trovava in canoa nella zona in quel momento. Le quattro persone sono state trovate senza vita a Soccia, nel Canyon Zoicu, nella Corsica meridionale, famosa per i canyon naturali e le bellissime cascate. La guida è morta, il quarto cadavere ancora non è identificato, e una quinta persona è dispersa. 

Sembra che il gruppo di canoisti fosse inizialmente formato da 13 persone (dodici canoisti e la guida), ma sei di loro hanno rinunciato a a continuare perché hanno ritenuto il percorso difficile. Sette di loro sono andati avanti ed hanno proseguito la discesa, ma sono stati travolti da un’onda anomala di tre metri che ha spazzato via il gruppetto. 

Una famiglia è sopravvissuta 

A perdere la vita quattro persone, una è ancora dispersa. Fra i morti un uomo e la figlia di 7 anni; salva la madre, che è sotto choc. Salva una famiglia composta da uomo, donna e figlio di 16 anni, che si sono aggrappati ad un masso e sono sopravvissuti. 

Le ricerche della persona scomparsa prenderanno giovedì. Si crede che a formare quella grande onda anomala possano essere state le tempeste di montagna che negli ultimi giorni hanno scatenato delle forti piogge ed hanno causato l’innalzamento dell’acqua.
La Corsica è sconvolta da questa tragedia” ha twittato Gilles Simeoni, presidente del Consiglio esecutivo dell’isola.