Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Pescatori travolti e uccisi da un motoscafo. Feriti i quattro giovani a bordo del mezzo

CONDIVIDI

pescatori
Travolgono e uccidono due pescatori

Travolti e uccisi da un’imbarcazione nel pieno della laguna di Venezia. E’ accaduto la notte scorsa il tragico incidente che ha portato alla morte di due pescatori che si trovavano fermi all’interno della laguna veneziana e che sono stati investiti intorno a mezzanotte da una barca con a bordo quattro giovani.

I due ragazzi e le due ragazze che si trovavano a bordo del motoscafo, tutti di Venezia, sono stati sottoposti all’alcoltest che ha dato esito negativo. I giovani, inoltre, sono stati medicati dopo aver riportato alcune ferite in seguito allo scontro.

Le due vittime si chiamavano Renzo Rossi e Natalino Gavagnin, ed erano amici da molto tempo. Entrambi avevano 69 anni. I due coltivavano con grande entusiasmo la passione della pesca: ieri sera erano usciti insieme per una battuta di pesca nelle acque del canale di San Nicolò, nei pressi del Lido di Venezia.

Uno dei pescatori trascinato via dalla corrente

Renzo Rossi è stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale Santi Giovanni e Paolo, ma ogni tentativo di salvargli la vita si è rivelato vano. Il corpo dell’altro pescatore, Natalino Gavagnin, è stato invece recuperato verso l’1:25 alla darsena dell’isola di Sant’Elena, nei pressi del Collegio navale Morosini. A trascinarlo fin lì è stata la corrente.

Le imbarcazioni, sottoposte a sequestro, sono state portate al cantiere della Marina Militare dell’Arsenale. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore di turno, Giovanni Zorzi. Si sta cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.