Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Pugnala la sua ex e la uccide passandole sopra con la macchina. Poi si dà fuoco

CONDIVIDI

pugnalaPugnala e investe la sua ex, uccidendola

Un uomo ha pugnalato e poi ha schiacciato con la sua auto la sua ex fidanzata. La vicenda si è verificata nella mattinata di venerdì a Philadelphia, in Pennsylvania. La brutale aggressione è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza del parcheggio di una compagnia di sicurezza dove è avvenuto il fatto.

Dopo l’accaduto, il sospettato, Lawrence Crawley, ha tentato il suicidio dandosi fuoco. Crawley, 33 anni, è stato ricoverato in ospedale in condizioni critiche.

Il procuratore distrettuale Kevin Steele ha detto che diversi collaboratori hanno assistito all’omicidio nei confronti di Angela Stith, 33 anni, e hanno cercato di aiutarla.

La donna ha tentato la fuga

Le autorità hanno detto che la vittima, che lavorava alla Vector Security, è stata vista mentre lasciava il suo ufficio alle 2:15 del mattino e si stava dirigendo verso la sua auto. La donna era intenta a mandare dei messaggi a qualcuno.

Nel filmato si vede Angela che sale in macchina, e proprio in quel momento il sospettato sfonda il finestrino laterale nel tentativo di aggredirla.

La donna è riuscita a fuggire dal lato passeggero della sua auto. La sua corsa è però durata poco: l’uomo l’ha raggiunta e l’ha picchiata e pugnalata ripetutamente.

I collaboratori sono usciti per cercare di aiutare Stith, chiamando il 911. Crawley è entrato nella sua Chevrolet Suburban ed è passato sopra la vittima, girando intorno al parcheggio e guidando su di lei altre due volte mentre i suoi collaboratori guardavano, incapaci di fermarlo.