Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Ylenia Carrisi, la rivelazione choc del poliziotto: “È viva, sappiamo dov’è” 

CONDIVIDI

La rivelazione del poliziotto: “Ylenia è viva”

Ylenia Carrisi, la rivelazione choc del poliziotto: “È viva, sappiamo dov’è” 
Ylenia col padre

La rivelazione choc di un poliziotto torna a rimescolare le acque della scomparsa di Ylenia Carrisi, figlia di Al Bano e Romina, avvenuta circa 25 anni fa a New Orleans. Un settimanale tedesco, “Frau Aktuell” ha dichiarato infatti che la ragazza sarebbe viva ed addirittura già localizzata, tornando ad accendere le speranze sul caso della ragazza scomparsa. 

Un detective del dipartimento di polizia di New Orleans ha dichiarato al giornale: “Ylenia è viva. Abbiamo nuovi indizi su dove si trovi ma non possiamo fornire ulteriori dettagli, visto che l’indagine è ancora in corso”. 

Sono passati 25 anni dalla scomparsa

Ylenia Carrisi nacque a Roma il 29 novembre 1970, prima figlia della coppia di cantanti fra i più famosi della storia della musica italiana. La giovane nel 1993 si recò in Sud America, e conobbe un trombettista, Masakela, che a lungo venne sospettato della scomparsa. 

Ylenia è scomparsa dopo il 31 dicembre 1993, giorno in cui ebbe l’ultimo contatto con la famiglia: aveva 23 anni. Il padre Al Bano è convinto che la figlia sia morta ed infatti ha chiesto ed ottenuto nel 2014 la dichiarazione di morte presunta. La madre, Romina Power, non ha mai smesso di credere nella sopravvivenza della figlia.